ALBERGO ALLA BUSA *** NOVENTA VICENTINA


Albergo Alla Busa L’albergo, a tre stelle, dispone di venti camere, diciotto doppie, una singola e una suite tripla; tutte dotate di telefono, televisore a ricezione satellitare, frigo bar, aria condizionata, sistema di ricambio automatico dell’aria, ampio bagno e finestre che si affacciano sui cortili sottostanti.

Tanto diletto è completato dall’attiguo ristorante dove si può godere della buona cucina veneta frutto della tradizione di famiglia in un ambiente articolato e funzionale in tutte le occasioni.

In questo suggestivo angolo di terra veneta non ci resta che augurarVi un buon soggiorno all’Albergo Ristorante "Alla Busa".



Noventa fu, in antico un possedimento vescovile e sede di un forte castello. Centro agricolo di grande importanza ebbe un notevole sviluppo nel secolo XV’ , quando grandi famiglie vicentine e veneziane acquistarono estesi possedimenti nel suo territorio. La chiesa parrocchiale, di cui si ha notizia almeno dal 1266, conserva una tela di Giambattista Tiepolo, rappresentante l’estasi di S. Rocco. Vicino alla chiesa, al centro di una grande piazza, inquadrata da due lunghi rustici, sorge la villa, già Barbarigo, eretta alla fine del secolo XVI come centro di un latifondo che i Barbarigo possedevano nella zona. La villa, oggi sede comunale, recentemente restaurata , contiene un vasto ciclo di affreschi opera, in gran parte, del Vassillacchi.

Le camere Adiacente a questo nucleo centrale si sviluppavano delle altre corti minori che ricreavano piccole piazze, chiuse intorno da fabbricati a scopo abitativo e a bottega, con un unico accesso a portico, che dava sulla via principale. L’attività di bar e ristorante della famiglia Grezzani si è sviluppata proprio su uno dei lati di questa corte e dopo diversi anni si è potuto concretizzare un grande progetto di acquisizione di tutta l’area per adibirla ad albergo, dopo un approfondito studio di riprogettazione storico-architettonica del complesso edilizio.

Infatti, se osservato con cura, l’Albergo si richiama a forme ed elementi delle casa padronali rurali di scuola palladiana, e in particolare alla villa "La Bella Giuditta" di Pojana Maggiore. Il richiamo a queste costruzioni è forte, per l’uso dei materiali e dei colori: pietra bianca di Vicenza, usata per scale e cornici, marmo rosso di Verona e biancone di Asiago per pavimenti di raccordo interno, parquette nelle stanze, legno di noce per la hall e le boisirie dei salotti di relax.

La hall Troneggiano sui muri d’ingresso e del primo piano degli affreschi di nuova fattura che raffigurano ville e palazzi dei territori circostanti, segni tangibili del legame tra i proprietari e la loro terra.

Tanti richiami a questo glorioso passato non devono tradire; tutta la struttura, i componenti, l’impiantistica è realizzata con la tecnologia più avanzata per offrire un notevole confort e una razionale gestione.




Albergo "Alla Busa"
Noventa Vicentina (VI)

Corso Matteotti, 70
Tel. (0444) 887.120 - Fax (0444) 887.287
Ristorante chiuso il lunedì
E-Mail: alla.busa@cheapnet.it

Powered by Telemar

ASCOM
VICENZA